Volkswagen, riflettori accesi sulla “mobilità che verrà”

Auto che si guidano da sole, nuovi servizi di mobilità e software personalizzati, Volkswagen guarda indubbiamente avanti e soprattutto sa guardare lontano.

Sono trentasette i centri di competenza e laboratori (dislocati in ogni angolo del pianeta) che stanno già sviluppando soluzioni per la mobilità del “domani”, e che stanno compiendo enormi passi avanti verso un futuro sviluppato sull’intelligenza artificiale, sull’integrazione, sulla realtà virtuale e sulla mobilità on demand.

“La nostra industria – ha dichiarato  Matthias Müller, CEO del Gruppo Volkswagen – sta vivendo un processo di trasformazione profonda. Il Gruppo si sta trasformando da produttore di automobili in una delle aziende di mobilità leader al mondo. Nei nostri laboratori IT e centri di competenza, lontani da contesti strutturati, stiamo sviluppando soluzioni personalizzate per la mobilità del futuro. Nel fare questo, stiamo abbracciando la digitalizzazione e mettendo i clienti al centro del nostro lavoro in modo sistematico”.

 

Volkswagen Sedric concept, il “salotto mobile” che ti viene a prendere quando lo chiami

Un’auto a guida autonoma completamente elettrica: il colosso tedesco la immagina così.
Volkswagen Sedric concept, il “salotto mobile” che ti viene a prendere quando lo chiami

Volkswagen Sedric concept, il “salotto mobile” che ti viene a prendere quando lo chiami

L’amministratore delegato di Volkswagen Group, Matthias Mueller, a bordo della concept Sedric

Quella del futuro è un’auto senza volante e pedali: ce lo ricorda, ancora una volta, gruppo Volkswagen. Al Salone di Ginevra 2017 il colosso tedesco ha presentato in anteprima mondiale la concept “Sedric” (acronimo di “Self driving car”), prototipo a trazione elettrica e guida autonoma.

Un’auto, o qualcosa di simile, che costituisce una chiara indicazione sul futuro “green” di VW: un futuro fatto di 30 nuovi modelli a batteria pronti a debuttare da qui al 2025.

 

 

Sei in partenza per le vacanze di Pasqua?
PREVIOUS POST
International Van of the Year 2017.
NEXT POST